Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
30 aprile 2010 5 30 /04 /aprile /2010 08:54

Perché nessuno chiede le dimissioni di Scajola?

 

Nonostante continui a dirsi disgustato dall’intera vicenda (lui eh, figurarsi noi!) per Claudio Scajola la situazione si mette maluccio. Dalle carte d’indagine della procura di Perugia, che oggi riportano un po’ tutti i giornali (almeno Corriere, Repubblica, Il Fatto, L’Unità, per quanto riguarda quelli più a destra non so, mi perdonerete ma non li leggo) emerge un quadro preoccupante per lui e avvilente per il paese. Il Ministro dello Sviluppo Economico ha acquistato una casa a Roma nel 2004, con vista su via dei Fori Imperiali, utilizzando denaro riciclato dalle attività illecite della celeberrima “cricca” dei Grandi Eventi (quella di Anemone, Balducci e Bertolaso per capirci). Non solo, stando alle dichiarazioni rilasciate ai pubblici ministeri di Perugia dalle precedenti proprietarie dell’immobile, Scajola ha anche evaso il fisco per la considerevole somma di un milione e centomila euro, dato che l’appartamento è stato pagato un milione e settecentomila, ma nell’atto di compravendita è stata dichiarata una somma nettamente inferiore, di circa seicentomila euro. Ora, il fatto mi pare un tantino serio: abbiamo un ministro della Repubblica (ironia della sorte ministro per lo Sviluppo Economico) che evade il fisco e che compra una casa utilizzando denari di dubbia provenienza. Qualcuno può spiegarmi perché nessun esponente dell’opposizione si è sognato di chiedere le dimissioni di questo ministro? Non stiamo parlando di un furto di caramelle, ma di riciclaggio e di evasione fiscale. Gli estremi per una richiesta di dimissioni ci sono tutti. Se anche in questa circostanza, tuttavia, dal Pd non arriveranno segnali di vita, non ci si potrà più lamentare in futuro del fatto che gli elettori non riescono a percepire la differenza fra chi è al governo e chi è all’opposizione.

Aggiornamento: il primo a chiedere le dimissioni di Scajola è stato, ovviamente, Di Pietro. Che lo facesse lui era nell’ordine delle cose. Vorrei però che, almeno per una volta, il grande passo fosse compiuto da qualcuno del Pd. E’ a loro che il mio appello è rivolto.

Condividi post

Repost 0
Published by maurizio - in POLITICA ITALIANA
scrivi un commento

commenti

enzo 05/10/2010 13:43


secondo me le dimissioni dovrebbero chiederle tutti in quel palazzo! la mia non è la classica frase fatta ma una certezza che deriva dallo schifo che emerge in ogni indagine giornalistica o
giudiziaria. Le case? vi ricordo l'indagine de "l'espresso" del 2007.
questo è il link. guardatelo.
http://www.ilgiornale.it/interni/case_politici_sconti_fino_all80_piani_nobili_scorta_portone/01-09-2007/articolo-id=202891-page=0-comments=1
oppure (se il link non può essere inserito) cercate case politici sconti 80 e... buon divertimento.


Presentazione

  • : Blog di maurizio
  • Blog  di maurizio
  • : Per tutti quelli che desiderano una informazione corretta fuori dagli schemi e per tutti quelli amanti della fotografia e della musica.
  • Contatti

Testo Libero

 <!-- BERLUSPUNCHBALL --><script type="text/javascript" src="http://aliendrawer.altervista.org/berluspunchball/flashobject.js"></script><div id="flashcontent"><strong>Se vedete questo testo ci sono problemi con la visualizzazione del BerlusPunchball<br /><br />If you see this text there are troubles to view BerlusPunchball</strong></div><script type="text/javascript">var fo = new FlashObject("http://digilander.libero.it/AlienDrawer/berluspunchball/berluspunchball.swf", "berluspunchball", "160", "300", "6", "#000000"); fo.addParam("wmode", "transparent"); fo.write("flashcontent");</script><!-- fine BERLUSPUNCHBALL -->

Archivi

Categorie